I nostri servizi di consulenza

Ogni nostro impianto è una realizzazione personalizzata alle esigenze del cliente. L' installazione viene eseguita in completa collaborazione con il cliente con l’obiettivo di ridurre l’impatto sulla sua attività lavorativa nel rispetto degli standard più elevati di sicurezza.

Consulenza tecnica e normativa

Analisi di fattibilità tecnica ed economica del problema di inquinamento da risolvere. Verifica delle prescrizioni normative riguardo l'ambiente di lavoro e le emissioni in atmosfera. Crediamo fermamente nel confronto con il cliente per la scelta della soluzione più adeguata alle sue esigenze.

I principi generali o linee guida per garantire una adeguata qualità dell'aria nell'ambiente di lavoro possono essere sintetizzati nei seguenti punti:

  • Valutazione dei rischi di inquinamento dell'aria nell'ambiente di lavoro connessi all'attività produttiva.
  • Eliminazione o riduzione dei rischi mediante sostituzione o modifica dei materiali e dei cicli tecnologici che provocano inquinamento dell'aria.
  • Contenimento ed aspirazione degli inquinantiin prossimità del punto in cui vengono prodotti ed immessi nell'ambiente.
  • Manutenzione, controllo ed aggiornamento tecnologico degli impianti.
  • Informazione e condivisione con il personale addetto dei rischi e della loro corretta gestione.
  • Rispetto dei valori limite delle emissioni in atmosfera.
  • Impiego dei cicli tecnologici con i minori fattori di emissione nel settore produttivo in esame.
  • Impiego delle migliori tecnologie disponibili per il contenimento delle emissioni.

valutazione rischi

Valutazione dei rischi di inquinamento dell'aria nell'ambiente di lavoro connessi all'attività produttiva.

Innanzitutto occorre conoscere i rischi per poterli gestire correttamente quindi, prima di ogni altra azione, occorre un'accurata analisi delle attività svolte nell'ambiente di lavoro, eventualmente supportata da misure, per stabilire quali impianti sono possibili fonti di

inquinamento dell'aria e quali inquinanti ed in quale quantità vengono immessi nell'ambiente.

Il tutto può sembrare ovvio, spesso però il problema contingente fa perdere la visione d'insieme e le soluzioni parziali ed affrettate alla lunga si dimostrano complessivamente inadeguate e costose.


eliminazione rischi

Eliminazione o riduzione dei rischi mediante sostituzione o modifica dei materiali e dei cicli tecnologici che provocano inquinamento dell'aria.

Anche questo punto può sembrare ovvio, l'importante è che sia ben presente a coloro che devono gestire la qualità dell'aria nell'ambiente. In un fenomeno di inquinamento dell’aria, ma di fatto è una

regola generale, se si interviene sulle cause del fenomeno stesso anziché sui suoi effetti, si ottengono risultati migliori a costi inferiori.

A volte si fanno notevoli sforzi, anche economici, per eliminare gli inquinanti quando il problema era risolvibile a monte, cambiando ad esempio le materie prime o modificando gli impianti di produzione.


contenitmento e aspirazione

Contenimento ed aspirazione degli inquinanti in prossimità del punto in cui vengono prodotti ed immessi nell'ambiente.

Quando il punto precedente è stato affrontato e, o per impossibilità tecnica, o per non convenienza economica non si è riusciti ad eliminare dall'impianto tutte le fonti

di inquinamento dell'aria, occorre predisporre gli adeguati mezzi di contenimento e di aspirazione dell'inquinante.

Queste soluzioni saranno tanto più performanti tanto più saranno in prossimità ed adattate alla fonte dell'inquinamento.


manutenzione e controllo

Manutenzione, controllo ed aggiornamento tecnologico degli impianti.

Ciò che oggi non è tecnicamente o economicamente fattibile potrebbe diventarlo in futuro. Da qui la necessità di restare aggiornati

sulle migliori tecnologie disponibili sia per gli impianti produttivi sia per gli impianti di controllo degli inquinanti. Inoltre non basta che l'impianto funzioni correttamente da nuovo ma deve garantire le stesse prestazioni nel tempo, quindi sono necessari il controllo e la manutenzione periodici.


informazione e condivisione con il personale

Informazione e condivisione con il personale addetto dei rischi e della loro corretta gestione.

Siccome l'eliminazione totale del rischio non è quasi mai possibile, occorre che tutti coloro che operano in presenza di questo rischio residuo lo conoscano e sappiano come comportarsi affinché resti sempre sotto controllo.

Qualora tale rischio si dovesse manifestare occorre essere informati e pronti a gestire anche l'emergenza.

I principi generali o linee guida per garantire una adeguata qualità dell'aria emessa dagli impianti industriali nell'atmosfera esterna possono essere sintetizzati nei seguenti punti:

  • Rispetto dei valori limite delle emissioni in atmosfera: I valori limite delle emissioni in atmosfera degli impianti industriali hanno lo
  • scopo di garantire che nell'ambiente esterno non vengano superati i limiti massimi di accettabilità delle concentrazione e dell'esposizione a determinati inquinanti.
  • Impiego dei cicli tecnologici con i minori fattori di emissione nel settore produttivo in esame: I fattori di emissione sono il rapporto tra la quantità di inquinante prodotto e la quantità di materia prima impiegata o di prodotto finito realizzato e sono quindi un'indicazione di quanto è inquinante un processo produttivo rispetto ad altri simili.
  • Impiego delle migliori tecnologie disponibili per il contenimento delle emissioni: Le migliori tecnologie disponibili (talvolta indicate con l'acronimo inglese BAT - Best Available Technologies )rappresentano i sistemi tecnologici sperimentati e verificati che permettono a parità di condizioni la massima riduzione delle emissioni e comunque la riduzione al di sotto dei valori ammessi.
  • Giudici Raffaele

    La nostra azienda opera dal 1951 nel settore degli impianti di aspirazione e depurazione dell'aria negli ambienti industriali. 60 anni di esperienza che oggi ci consentono di fornire ai nostri clienti un servizio completo per ogni esigenza.
    Leggi le news

    contattaci subito
    informazioni generali
    • Giudici Raffaele S.n.c.
      di L. Giudici e F. Bianchi
    • P.iva: 3698800129
    • Cookie Policy

    Designed by Delta Marketing.